Home » Le Olimpiadi dei puffi

Le Olimpiadi dei puffi

CONVEGNO NAZIONALE PROMOZIONE SALUTE INFANZIA 2012: LE OLIMPIADI DEI PUFFI

 

 

Il Prof. Massimiliano Noseda è stato responsabile scientifico del convegno nazionale 2012 per la promozione della salute per l'infanzia dal titolo “Le Olimpiadi dei puffi e altre grandi avventure per promuovere la salute”,tenutosi a Milano presso l'Ospedale Niguarda Cà Granda in data 8 maggio 2012 e rivolto agli operatori della salute. 

 

L’evento è stato patrocinato da Associazione Internazionale di Psicologia e Psicoanalisi dello sport, Società Internazionale Psicologi clinici dello sport, Società Italiana di Medicina fisica e riabilitativa ( SIMFER ), Federazione Italiana Pesistica ( FIPE ), Federazione Italiana Kickboxing ( FIKBMS ), Federazione Italiana Scherma ( FIS ), Federazione Italiana Sport Invernali ( FISI ), Federazione Italiana Danza ( FID ), CONI Lombardia, Scuola dello sport CONI Lombardia, Comitato Italiano Paralimpico Lombardo. 

 

 

LETTERA D’INVITO

 

Miei Carissimi,

   ho pensato di dedicare il convegno 2012 ad una delle tematiche didattiche a me più care: la promozione della salute per l’infanzia.

 

L’idea è quella di illustrare il concetto di salute, così come proposto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, nelle sue varie declinazioni, ovvero trattando sia argomenti più classici, come l’alimentazione e il movimento, sia tematiche più nuove come l’igiene del sonno, l’educazione alla disabilità e la gestione dell’aggressività.

 

Per farlo ho deciso di ricorrere a qualcosa che ai bambini piace davvero molto: la televisione. Troppo spesso utilizzata da genitori e insegnanti come comodo e monotono parafulmine per scaricare su terzi la responsabilità di comportamenti da rieducare, che hanno, invece, più frequentemente ben altre origini, tale mezzo di comunicazione può rivelarsi un affascinante ed efficace strumento didattico, se sapientemente utilizzato. Il vero educatore, infatti, non è colui che vieta e condanna ma colui che sfrutta ogni possibile occasione per promuovere comportamenti virtuosi e correggere abitudini poco salutari.

 

Ed è così che vedere un cartone animato con un bambino può diventare, oltre che un tenero ed indimenticabile momento da trascorrere insieme, anche un nuovo e potente stimolo per mangiare meglio, programmare l’attività sportiva, riposare in modo più sereno o avere più rispetto per gli altri.

 

Attraverso la visione e la discussione di alcuni episodi di una delle serie più note della storia della tv e più amate dai bambini di ieri e di oggi, passeremo una puffosissima giornata che spero Vi sia utile per promuovere al meglio la Vostra salute e quella dei Vostri bambini.

 

Vi aspetto!

                                        

Prof. Massimiliano Noseda

 

 

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

 

Saluti di benvenuto

Prof. Massimiliano Noseda, direttore scientifico del convegno

Dott.ssa Giuseppa Bellavia, medico specialista in igiene e medicina preventiva, direzione medica di presidio dell’A.O. Ospedale Niguarda Cà Granda di Milano, Milano

Dott.ssa Linda Casalini, referente scuole del Comitato Italiano Paralimpico Lombardo

 

Introduzione al convegno

La promozione della salute per l’infanzia

Prof. Massimiliano Noseda

Medico, specialista in medicina fisica e riabilitazione, specialista in igiene e medicina preventiva, docente universitario, Milano

 

Sessione igiene sonno

L’igiene del sonno

Prof. Massimiliano Noseda

Medico, specialista in medicina fisica e riabilitazione, specialista in igiene e medicina preventiva, docente universitario, Milano

 

I disturbi del sonno in ambito pediatrico

Prof. Luigi Ferini Strambi

Medico, specialista in neurologia, professore associato dell’Università Vita e Salute, direttore del Centro medicina del sonno del IRCCS Fondazione San Raffaele, responsabile Europeo della World Association of Sleep Medicine, Milano

 

Sessione alimentazione

Principi di educazione alimentare per la prima infanzia

Dott.ssa Chiara Moretti

Medico, specialista in pediatria, Struttura Complessa di pediatria dell’A.O. Ospedale Niguarda Cà Granda di Milano, Milano

 

Approccio multidimensionale e gestione del sovrappeso

Dott. Ettore Corradi

Medico, specialista in scienze dell’alimentazione, Struttura Complessa  di Dietetica e Nutrizione Clinica dell’A.O. Ospedale Niguarda Cà Granda di Milano, Milano  

 

Scelte consapevoli per una merenda salutare

Dott.ssa Claudia Chiarino

Medico specialista in scienze dell’alimentazione con indirizzo dietologico, Unità Operativa di Igiene della nutrizione della ASL Monza e Brianza, Monza

 

Sessione sport e movimento

Le Olimpiadi: storia, medicina, cultura e promozione della salute

Prof. Alessandro Porro

Medico, professore associato di storia della medicina presso l’Università degli Studi di Brescia, Brescia

 

L’Olimpiade di Diego

Diego Confalonieri

Campione olimpionico di spada a squadre, Federazione Italiana Scherma, Milano

 

Olympic Games Londra 2012: anteprima della più importante competizione sportiva

Pierangelo Molinaro

Giornalista sportivo, redazione “La gazzetta dello sport”

 

Lo sport giusto in età pediatrica: criteri di scelta e consigli pratici

Dott.ssa Silvia Celada

Medico specialista in medicina dello sport, responsabile del Servizio di medicina dello sport della ASL Monza e Brianza, Monza

 

Sessione salute e società

Giochi didattici per educare alla disabilità

Prof. Massimiliano Noseda

Medico, specialista in medicina fisica e riabilitazione, specialista in igiene e medicina preventiva, docente universitario, Milano

 

La gestione dell’aggressività nei contesti di gruppo

Dott.ssa Claudia Gorla

Psicologa, psicoterapeuta e consulente scolastica, Monza

 

Ringraziamenti, saluti di congedo e consegna attestati di partecipazione

Prof. Massimiliano Noseda, direttore scientifico del convegno

Carlo Marzorati, rappresentante Cinehollywood

Pierluigi Fabemoli, rappresentante Fabe

 

SCARICA LA BROCHURE DEL CONVEGNO: LE OLIMPIADI DEI PUFFI

IL GIOCO COME STRUMENTO PER EDUCARE ALLA DISABILITA'

 

Durante il convegno "Le Olimpiadi dei puffi e altri grande avventure per promuovere la salute", il Prof. Massimiliano Noseda ha illustrato un percorso didattico-educativo che attraverso alcuni giochi illustra ai più piccoli il concetto di disabilità e a relazionarsi opportunamente con soggetti con disabilità. Tale progetto è stato oggetto di pubblicazione scientifica sulla nota rivista italiana di educazione alla salute "Annali di igiene". Noseda M., “Il gioco come metodologia di educazione alla disabilità”, Annali di igiene, Società Editrice Universo, anno 2009, numero 1, pag. 79-84.

ECCO ALCUNI DEI NUMEROSI SITI CHE HANNO PARLATO DI QUESTO CONVEGNO